Appunti- La Russia Sovietica


Visualizzazioni: 447
0,00 €

All’inizio del ‘900 la Russia era un impero immenso, a capo di questo impero c’era un uomo solo, lo Zar che esercitava un potere superiore a quello di qualsiasi sovrano assoluto. Non esisteva una costituzione che limitasse i suoi poteri e la vita intellettuale era controllata da una censura rigidissima e da una attività politica segreta. L’economia dell’Impero russo era quasi interamente fondata sull’agricoltura e quindi su una classe contadina che hai primi del ‘900 rappresentava la maggioranza della popolazione.

4 PAGINE TOTALI

Non disponibile