Sofia Battisti e l'incanto del bosco

In: Arte On: Pubblicato da: Sara Cifarelli e Giulia Comunian Hit: 105

Dense leggerezze dell’essere

Non è la colla che fa il collage, e la giovane artista Sofia Battisti, con il suo mondo, ci spiega il perchè. Collage come mezzo, canale espressivo, pretesto per raccontare la complessità contemporanea e le contraddizioni del genere umano.

Densità e leggerezza condensate fra la trama delle carte preparate e il tocco impercettibile della velatura. Quelli di Sofia sono tipi. Autoritratti in cui il genere umano prende sembianze animali, e travasa tutto il bagaglio di contraddizioni a sé annesse, nelle teste di cane, gatto, asino che indossano i caratteri umani più “scomodi”, portando inevitabilmente la sensibilità dello spettatore ad un contro circuito interno, un coinvolgimento inconscio che vive la rottura dei luoghi comuni della vita sociale e degli stereotipi con cui conviviamo. Così l’ Oca, solitamente legata al concetto di superficialità abbinata al chiodo punk metal, viene emancipata dallo statuto convenzionalmente cucitole addosso, in una nuova identità che addirittura ribalta il pregiudizio originario. E tutta questa intensità di contenuti disarmante, restituita con quell’inaspettata delicatezza compositiva, non può che lasciarci attoniti. Nei tipi di Sofia il collage diventa il costruttore di volumi e superfici che si combinano in totale libertà, sviluppandosi nei dettagli ricorrenti in forma sempre variata: una simbologia che ritorna nell’adozione delle tasche, basi da cui far fuoriuscire evoluzioni dell’anima stessa dei personaggi. In Esplosione il collage si fa pittorico; evade i suoi stessi confini assumendo fattezze del tutto inedite: alla carta si sostituiscono sottilissimi strati di acrilico fatto asciugare e trattato come fosse un tassello, simile a quelli ricavati dalle sue amate carte decorate a mano. Il ricamo: un intervento chiaro che esprime la totale liberazione dai “vincoli” del collage tradizionale. Un gesto solitamente legato a tutt’altra attività che rafforza quel senso di artigianalità del linguaggio espressivo di Sofia. Tutto così intenso e leggero, profondo e ironico. Perché per scoprire l’essenza delle cose, basta andare oltre, oltre i pregiudizi, oltre le convenzioni, oltre la superficie.

Giulia Comunian

Parole dentro

Parola d’ordine? Sperimentare. Quanti livelli può raggiungere la creatività? Sofia Battisti risponderebbe infiniti. Infiniti nella volontà di trasformarla e scorgere sempre nuove strade nella sua inesauribile interpretazione ove si intrecciano ricami, carte, gessetti, colori a olio e matite su scenari che imprimono figure bestiali amoreggianti o in lotta ma sempre contornate da quella poetica che definisce la dimensione del sogno. Una dimensione armonica, un paradiso terrestre sospeso in una primavera umida e rigogliosa nelle profondità del bosco. Protagonisti animali dagli occhi carichi di un’umanità che osserva in un sonoro silenzio, come parole dentro: autoritratti interpreti di storie, quelle a volte sofferte e indelebili, come un generale che ha vissuto gli orrori della guerra o un carcerato che da una lacrima esprime il suo desiderio di libertà tramutato in ali, o ancora l’anticonformismo giovanile sempre più pressante in una società standardizzata e povera di valori. Un alternarsi di pensieri e parole che oscillano in un casuale vortice vitale risultato di incontri e di attese, e nel mezzo resta l’Io, nella sua pienezza e in una evoluzione emozionale permanente. Ognuno con la sua sensibilità, ognuno con la sua storia ma col desiderio di far sentire la sua voce davanti a troppe censure e limiti, quei limiti che un pittore definirebbe spaziali a fronte di uno spazio chiuso come il formato di una tela. E allora, dove può condurci la creatività? A oltrepassare i limiti della superficie esprimendo le nostre potenzialità.

Sara Cifarelli

La fantasia è un posto dove ci piove dentro. Italo Calvino

Dense leggerezze dell’essere

www.sofiabattisti.com

artequadricolori@gmail.com

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo April Può Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre