L’incontro delle anime – Marius Moraru

In: Arte On: Pubblicato da: Sara Cifarelli Hit: 271

Affascinato dalla perfezione e semplicità delle forme naturali, Marius Moraru, plasma corpi femminili giocando su una dimensione creativa intrisa di una energia primigenia e misteriosa.

La pelle umana tradotta in marmo e pietra defluisce elegante e silenziosa, come l’acqua di un fiume, delineando un ritmo di concavità artefici di un insieme di anatomie confluenti in una fusione fisica e sensoriale. Un segno morbido e ricco di suggestivi effetti chiaroscurali ove il soggetto perde ogni caratteristica figurativa, seppur riconoscibile, per assumere la monumentale dignità di antichissime rocce modellate dal vento e corrose dall’acqua. L’incontro delle anime genera un punto di contatto tra individui, come amanti e maternità, stretti in un eterno abbraccio.

La flessibilità dei corpi tinti dei colori naturali della pietra celebra la passione per la vita assieme agli interrogativi universali di nascita, amore, solitudine e morte. Forme squadrate e separate da buchi emanano un senso di pace ed armonia, vuoti spaziali che ripercorrono il ciclo vitale di tutte le cose e ne perforano la materia da parte a parte per rivelarne simbolicamente la realtà più intima e nascosta.

Sara Cifarelli

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo April Può Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre