Informazioni per l'acquisto della tua casa

In: Attualità On: Pubblicato da: Marco B. Hit: 149

Brevi informazioni da tenere in considerazione quando si ha intenzione di acquistare un immobile, per farlo in modo tranquillo senza prendere fregature.

Le imposte da versare quando si acquista una casa dipendono da vari elementi. Le imposte cambiano in base al tipo di venditore se si tratta di un “privato” o di un’impresa, e sono agevolate con importi minori quando si sta acquistando la “prima casa”. Se si acquista da un privato, la vendita è assoggettata all’imposta di registro del 9% e alle imposte ipotecaria e catastale nella misura di 50 euro ciascuna. Se il venditore è un'impresa, a seconda dei casi, la cessione potrà essere essente da iva o soggetta a iva.

Esente da Iva, con l’imposta di registro pari al 9% e le imposte ipotecaria e catastale nella misura di 50 euro ciascuna.

Soggetta a Iva, con l’aliquota del 10% (o del 22% per le abitazioni di lusso); in questo caso, le imposte di registro, ipotecaria e catastale sono pari a 200 euro ciascuna.

Se il venditore è un’impresa, la cessione è sempre esente da Iva, a eccezione di alcuni casi quali le vendite gestite da imprese costruttrici entro 5 anni dall’ultimazione della costruzione o dell’intervento. Avrete l’imposta ipotecaria fissa di 50 euro e quella catastale fissata di 50 euro. Nel caso di acquisto da impresa, con vendita soggetta a Iva, si avrà l’Iva al 4% una imposta ipotecaria fissa di 200 euro come quella catastale e l’imposta di registro fissa di 200 euro.

Poi si dovranno pagare oltre all’imposta di registro, alle vendite assoggettate a Iva si applicano di regola, l’imposta di bollo di 230 euro (rogito notarile con altre tasse) tutte tasse che verranno versate al notaio. La base imponibile è costituita dal prezzo a cui è stata venduta la casa, su cui si calcolerà l’Iva. Una volta acquistata la casa, l’atto immobiliare va registrato, trascritto nei Registri immobiliari, aggiornato nella banca dati catastale. Attività che verrà svolta dal notaio. Il proprietario dovrà occuparsi delle sue dichiarazioni dei redditi nel modello 730 o nel modello unico.

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo April Può Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre