Blog Menu

Ultimi post

Poste Italiane: come evitare truffe online e in app

534 Visualizzazioni 0 È piaciuto

Attraverso il sito Poste Italiane è possibile informarsi e seguire poche e semplici regole. Poste Italiane non chiederà mai direttamente ai suoi clienti dati e codici personali, dati delle carte a pagamento (numero carta, numero segreto, data scadenza e codice di verifica CVV2 e CVC2 o codici di sicurezza quali password e PIN). Anche il numero di cellulare è un’informazione riservata, e deve restare protetta.

Come difendere i tuoi dati personali?

- Poste Italiane e Postepay S.p.A. non chiedono mai i dati riservati, si tratterebbe di un tentativo di frode quindi non fornirli

- Non rispondere a email, sms, chiamate o chat da call center in cui vengono richiesti tali dati

- Controlla l’attendibilità di una email prima di aprirla e non scaricare nè cliccare su allegati poco chiari

- Segnala a Poste Italiane eventuali email phishing inoltrandole a antiphishing@posteitaliane.it per poi cestinarle subito dopo

- Utilizza l’app per restare sempre informato gratuitamente e in tempo reale sui movimenti delle tue transazioni (carte prepagate e conti correnti). In alternativa puoi attivare il servizio di notifica tramite sms sul cellulare, servizio gratuito

Consigli utili quando navighi in siti e-commerce:

- Verifica dominio, certificati e protocollo HTTPS

- Consulta feedback e recensioni sugli acquisti per valutare l’affidabilità di prodotti e servizi

- Verifica l’identità del venditore (contatti, indirizzi, p.iva)

- Non fidarti dei prezzi troppo bassi, prima di acquistare svolgi una ricerca del prezzo medio di mercato

- Usa carte prepagate e metodi di pagamento certificati

- Non memorizzare i tuoi dati di pagamento all’interno dei siti

Cos’è un Smishing? Si tratta di un caso particolare di phishing, un link dannoso inviato tramite sms che sembra provenire dall’azienda ufficiale e in cui ti verranno chiesti dati riservati: nome, password al banking, estremi carte o codici OTP. Il link è di un sito clone creato da hacker.

Cos’è un Phishing? Il tentativo di recuperare i dati della tua carta e i codici di accesso ai dispositivi tramite false email con contenuti minacciosi o accattivanti. Email create per invogliare all’azione e dove potrebbero essere riportate informazioni specifiche sul tuo conto in modo da sembrare credibili.

Cos’è un Vishing? E’ una tipologia di phishing in via telefonica da parte di un utente che si finge un operatore call center che, con la scusa di volerti aiutare a risolvere un problema, tenterà di estrarti informazioni riservate.

E i social? Anche i social non sono immuni da truffe. Attraverso profili falsi potrai essere rintracciato. E’ bene quindi consultare sempre i canali ufficiali e denunciare alla polizia postale abusi e contenuti sospetti.

A chi rivolgersi? Contatta la polizia postale.

Nel link sono riportati i numeri utili di tutte le regioni italiane.

Pubblicato in: Attualità

Appassionata di storia dell'arte si laurea nel 2015 conseguendo gli studi magistrali e realizzando successivamente allestimenti e presentazioni pubbliche per artisti contemporanei come curatore d'arte. In seguito agli studi artistici si specializza nella tecnica del disegno realizzando ritratti e caricature tipiche di una città goliardica qual è oggi Padova. Assieme a un team di creativi gestisce il sito web nel ruolo di content manager e graphic designer.

Lascia un commento

Codice di sicurezza