Blog Menu

Ultimi post

La sociologia affascinante disciplina

89 Visualizzazioni 355 È piaciuto

La sociologia ha origine per rispondere a delle complesse domande verso alcuni aspetti, nascosti ma fondamentali,che in un sistema comune di vita quotidiana spesso non si tiene in considerazione. Alcune domande che la sociologia tende a porsi sono:

"Come si è formato questo sistema familiare della quotidianità?"

"Perchè la società funziona in un modo rispetto ad un altro?"

Viviamo in un sistema dove tutto sembra normale e familiare, ci è noto per esempio il comportamento da tenere con un superiore, o abituati a ritenere normali certi reazioni o sanzioni. In sociologia si parla di "immaginazione sociologica" quella capacità di riflettere su se stessi, liberando la mente da tutti quei processi "standard" tutti quei movimenti che si considerano normali.

Questa disciplina nasce dai mutamenti dovuti alla rivoluzione industriale, affermandosi inizialmente in Germania, Francia, Inghilterra e Stati Uniti dove la tecnologia e le scoperte scientifiche avevano portato a rapidi cambiamenti nella vita delle persone. Viene definita come scienza che studia la società nel 1824 dalle espressioni del sociologo Auguste Comte, il massimo esponente del positivismo, che vede nel sapere scientifico l'elemento che illumina ogni aspetto delle attività umane. La materia risulta molto articolata che si collega a molte altre discipline tra cui in maniera costante con l'antropologia e la psicologia ma anche materie più scientifiche come l'economia e la statistica per parti più pratiche di indagine, basate su metodi "qualitativi" e "quantitativi".

Nel 900 cominciano nuovi metodi di studio basati sul lavoro di campo, nato dalla scuola di Chicago dove i ricercatori vengono immersi nel contesto di studio per osservare e vivere gli individui e le situazioni in modo diretto con risultati attendibili e più precisi. L'uomo a differenza degli animali riesce a vivere sopravvivendo in molte condizioni e anche negli habitat più estremi, vivono scoprendo e adattando ogni comportamento ed abitudine trasferendolo ad ogni successiva generazione, da qui nasce il termine fondamentale di "cultura" senza questo importantissimo elemento non potrebbe esistere il singolo soggetto e quindi neanche il gruppo di individui. Tutto questo processo porta ad un altro importantissimo termine "la socializzazione" quel processo mediante i vari soggetti apprendono le norme culturali, interiorizzandoli nel proprio contesto sociale.

Un altro aspetto fondamentale è l'acculturazione quel processo di trasformazione dei modelli culturali che hanno origine quando dei gruppi con diverse tradizioni di lingua, comportamenti, usi e costumi entrano in relazione in modo diretto e continuativo, si ha acculturazione per assimilazione o per adozione temporanea di modelli culturali diversi, è un aspetto fondamentale nelle società dinamiche e moderne.

Pubblicato in: Sociologia

Negli anni ha conseguito certificazioni come tecnico per la grafica 3D e Mechanical Design, approfondendo il ruolo di venditore commerciale. Nel settore del Web Marketing, sperimenta e sviluppa lo studio dei molteplici linguaggi di programmazione web e grafica digitale. Iscritto a scienze sociali all'Università di Padova studia l'insieme delle discipline che indagano l'origine e l'evoluzione delle società umane. Fondatore del sito, assieme a un team di creativi gestisce e coordina lo sviluppo della piattaforma digitale.

Lascia un commento

Codice di sicurezza