Blog Menu

Ultimi post

La natura ricostruita - Tino Brugnotto

555 Visualizzazioni 401 È piaciuto

Quella di Valentino Brugnotto è una natura totalmente ricostruita secondo un itinerario inventivo che ricompone idealmente, dopo averla dissezionata, una visione disincantata della vita degli oggetti che appartengono all'ambiente dell'uomo gioioso e fragrante per la intrinseca energia di un colore dalle tinte terse e pure, intensamente luminose.

Si può anzi affermare essere le composizioni pittoriche di Valentino Brugnotto esclusivamente costruite dagli apporti di infinite cromie variegate, come per un gioco fantastico di un magico caleidoscopio figurale.

Il cromatismo fantasioso e leggero, ricco di brillanti riverberi trascolorati, suggerisce una metamorfosi surreale e onirica del reale che, tuttavia, conserva una ordinata compostezza alla rappresentazione. L’eleganza geometrica rispecchia ovunque un senso della misura che interpreta un genuino sentimento della natura e della vita dell’uomo.

Sandro Marini

La multiforme colorazione impressa sulla tela rappresenta per Valentino Brugnotto una ferma volontà di ricerca – di affermazione della forma – un tentativo ben preciso, del resto nel far emergere a piccoli tratti, con tocchi pastosi, l’immagine, o più immagini che appaiono alla memoria, non come sterile ricordo, ma come fresca e spontanea forma di vita. Le sue composizioni sfociano in uno schema prestabilito che si realizza poi, in pura armonia. C’è vitalità in questi moduli espressivi, nasce da una spinta interiore personalissima. Il pittore Brugnotto non è mai fermo, la sua tecnica produce ampi respiri o si rinserra in piccoli movimenti. Il suo sguardo indaga bellezze consuete e la fa apparire, più tardi, dopo un’elaborazione interiore in irreali apparizioni. Rivela una fantasia che si tramuta in realtà, una realtà che trasfonde desideri e pulsioni.

Carla Rugger

Una Padova allegra e viva quella che si propone Valentino Brugnotto nelle sue opere: monumenti storici vecchi di secoli prendono nuova vita sotto le sue abili mani, con un tocco preciso per la prospettiva, con sapienti accostamenti di colori sempre vivaci, mai retorico ma sempre attento a risvegliare l’occhio distratto dell’osservatore. E così dal suo pennello rinascono luoghi famosi oppure recondite vie del centro città, dimenticate ormai dai più, con gli immancabili pedoni, ricchi di particolari, il tutto condito con un sapiente accostamento cromatico. Un’innovativa e positiva visione del quotidiano, come se per Valentino Brugnotto non esistessero mai giorni grigi.

Mario Benincà

Padova, con le sue vie, monumenti e magnifici scorci, soggetto ricorrente nelle opere dell’artista Tino Brugnotto, è nel corso della sua vita la tavolozza per i suoi esperimenti tecnico-pittorici. Città in cui vive sin dall’infanzia, ma anche luogo in cui rifugiarsi dallo stress quotidiano, per ritrovare il proprio equilibrio interiore, Padova viene ritratta negli anni giovanili in maniera naturalistica per poi giungere all’attuale visione caleidoscopica e multicolore del pittore maturo. Un’evoluzione nella rappresentazione del reale che nasce dalla graduale fusione tra lo stile triangolo-geometrico di sovrapposizione di tasselli nelle nature morte dipinte negli anni Ottanta ed il naturalismo del periodo giovanile.

Riccardo Brugnotto

Valentino Brugnotto Nato a Treviso nel 1954, dai primi anni Ottanta il pittore Valentino Brugnotto espone i suoi quadri in mostre personali e collettive ottenendo consensi positivi sia dalla critica che dalla gente comune. Vive e lavora a Padova, la sua città, da lui molto amata.

Tino Brugnotto

quadri.tino@hotmail.it

3427560825

Passeggiata in Prato pensandoti.. , tecnica mista, 50x70

Dal canton del Gallo, tecnica mista, 50x70

Isola Memmia, tecnica mista, 80x100

Piazzetta S. Michele - Omaggio a KENNY

Una bella giornata, tecnica mista, 80x100

Questo post sul blog ti è stato utile?
Tag : Arte , Brugnotto
Pubblicato in: Arte

Appassionata di storia dell'arte si laurea nel 2015 conseguendo gli studi magistrali e realizzando successivamente allestimenti e presentazioni pubbliche per artisti contemporanei come curatore d'arte. In seguito agli studi artistici si specializza nella tecnica del disegno realizzando ritratti e caricature tipiche di una città goliardica qual è oggi Padova. Assieme a un team di creativi gestisce il sito web nel ruolo di content manager e graphic designer.

Lascia un commento

Codice di sicurezza