Blog Menu

Ultimi post

Il tuo business su Amazon

130 Visualizzazioni 0 È piaciuto

“Sono convinto che circa la metà di quello che separa gli imprenditori di successo da quelli che non hanno successo sia la pura perseveranza.” Steve Jobs

Il leader del commercio elettronico internazionale, Amazon oggi è senza dubbio la più grande piattaforma di vendita dinamica e rivoluzionaria.

Ogni imprenditore si chiede: si può vivere senza Amazon?

Per un venditore è difficile rinunciare a un’opportunità così in larga scala considerata la possibilità di estendere il proprio “portfolio” nei 5 marketplace europei (Amazon.co.uk, Amazon.fr, Amazon.de, Amazon.it e Amazon.es). Un mercato digitale che vanta più di 2 miliardi di prodotti alimentando un fatturato di 100 miliardi di euro assieme a 183 milioni di visite garantite al mese con un giro nuovo di clienti sempre continuo. Grandi numeri che lasciano a bocca aperta, una vetrina consolidata che fidilizza un quantitativo di clienti impareggiabile.

Non scegliere Amazon significa privarsi dell’opportunità di estendere la propria rete, far conoscere i prodotti quanto sperimentare un mercato diversificato. Certamente, restiamo nella convinzione che sia sempre importante considerare il target di destinazione ma Amazon può offrire quell’input innovativo sulla base delle statistiche.

E se si ha un prodotto più o meno simile ad altri già esistenti?

Dovremo creare un brand che permetta di applicare costi più elevati facendo leva sui valori del marchio. Il marchio è un indice di garanzia basato su test che dichiarano un prodotto di qualità medio-alta; una linea di articoli che se non punteranno sull’innovazione, verteranno piuttosto sulla qualità del servizio come una buona assistenza, o la sua longevità. Fidilizzato e testato il marchio, il cliente sarà disposto nel tempo a spendere di più per ricercare la stessa qualità. Amazon offre svariate possibilità a pagamento, partendo dalla scelta del profilo venditore (base o Pro a seconda del quantitativo di prodotti venduti al mese) alla Logistica Amazon come vostro gestore autorizzato per spedizione degli ordini e resi, oltre all’attribuzione del logo Prime per un migliore posizionamento nella ricerca.

La SEO in Amazon. Perché conviene?

Ricordiamo che tale posizionamento può essere raggiunto anche attraverso una gestione Seo ottimale, grazie alla collaborazione di figure competenti esterne e che potranno affiancarvi in questo percorso: dalla pubblicazione del prodotto alla scelta delle grafiche e testi, dall’ottimizzazione di ricerca alle conoscenze in termini di vendita e comunicazione. Affidandosi a un professionista sarà possibile seguire progressivamente gli sviluppi quanto le scelte dei competitor, così da poter sviluppare il brand sulla base di una buona marginalità. Ricordiamo, che trattandosi di una vetrina globale, saranno sempre presenti prodotti simili ai vostri. Per questo sarà necessario attuare delle strategie che permettano la “differenziazione forte”.

Amazon resta uno strumento indispensabile per chi non possiede un sito e-commerce, ma non sempre facilita una comunicazione immediata con il cliente finale quanto la personalizzazione o l’aggiunta di funzionalità particolari rispetto a quello che potrebbe essere un sito vetrina.

Avere un proprio sito web resta comunque la base necessaria per una presentazione completa e immediata del proprio marchio e, se abbinata a un blog per la divulgazione di contenuti promozionali assieme a un canale esterno di vendita come Amazon, potrà nel tempo trasformarsi una triade vincente. Ciò che cerca il cliente è un’esperienza positiva d’acquisto, semplice e soddisfacente.

amazon

Pubblicato in: Attualità

Gruppo di lavoro del team di Needfile uniti per la stesura di articoli.

Lascia un commento

Codice di sicurezza