Blog Menu

Ultimi post

Il potenziale del social network: quale scegliere?

87 Visualizzazioni 0 È piaciuto

“Le relazioni che nascono nei social media scavalcano le barriere del digitale”.

Quali sono gli strumenti digitale oggi ritenuti indispensabili per una migliore promozione aziendale?

Cosa si intende per migliore poi? Non esiste una promozione universale ma esistono strumenti efficaci adattabili alla realtà commerciale.

E dove ricade la scelta quindi? Attraverso un’analisi completa da parte di un professionista sarà possibile indirizzarsi verso quello che noi definiremmo, un piano editoriale più consapevole. Consapevole inteso come la definizione di un programma che vada a colpire un determinato pubblico quanto i giusti contenuti (post, foto, video, articoli, ecc) per rendersi visibili quanto competitivi. E’ importante avere chiari gli obbiettivi di una campagna come un lancio prodotto o piuttosto (scelta consigliata) di una promozione continuativa (indispensabile il fattore tempo).

Facciamo un veloce chiarimento sulla differenza tra “social network” e “social media” poiché spesso entrano in relazione ma confuse. La prima rappresenta le dinamiche di relazione, la rete di contatti e gli scambi all’interno delle varie piattaforme, la seconda mira a una panoramica più ampia che include non solo io social network, ma un blog, piattaforme di videosharing, forum e tutto ciò che permette scambi più indiretti e generici.

Quindi cosa sono i social network?

Sono, per semplificare, piattaforme – siti, app – che permettono di condividere contenuti quali testi, immagini, video, eventi, aggiornamenti di stato, campagne pubblicitarie, e la definizione di una rete sociale – aziende e privati - con cui interfacciarsi e costruire relazioni. Restano quindi un importante punto d’ascolto e di scambio costruttivo grazie alla presenza delle recensioni stellate come i commenti diretti. Le relazioni che nascono nei social media scavalcano le barriere del digitale e si fondono sempre più profondamente con le relazioni reali.

Focus

Obiettivi che si incentrano sulla trasparenza e l’ascolto mettendo al centro le persone attraverso, quelle azioni come ringraziare, rispondere, citare la fonte. Lo dicono i numeri: solamente in Italia 34 milioni di utenti sono attivi in Facebook, 16 milioni su Instagram, report secondo una base mensile nell’anno 2018.

Iscrizione gratuita ma che richiede tempo e competenze

Seppur l’apertura di un profilo non necessiti di costi iniziali, la successiva gestione implicherà (in termini di PMI) la giusta attenzione se si vorranno ottenere dei risultati attraverso degli investimenti per il popolamento e la gestione dei profili. Nell’advertising la principale risorsa resta il tempo che nella giusta strategia permetterà di far crescere il marchio per mezzo degli strumenti editoriali più efficaci di condivisione, pubblicazione, vendita e interazione.

Strategie che si adattano alle tendenze da un lato, dall’altro innovano, sperimentano, azzardano. Questo perché in un’era consumistica e globalizzata, i ritmi frenetici richiedono costanti aggiornamenti e sempre nuove soluzioni creative.

Entra nella sezione dedicata e richiedi il tuo piano editoriale.

Questo post sul blog ti è stato utile?
Pubblicato in: Informatica

Gruppo di lavoro del team di Needfile uniti per la stesura di articoli.

Lascia un commento

Codice di sicurezza