Blog Menu

Ultimi post

Il logo e l'essenzialità della forma

158 Visualizzazioni 0 È piaciuto

"Il tempo è gratis ma è senza prezzo.

Non puoi possederlo ma puoi usarlo.

Non puoi conservarlo ma puoi spenderlo.

Una volta che l’hai perso non puoi più averlo indietro." Harvey MacKay

Come mai aziende, grandi o piccole, scelgono di riprogettare la propria immagine nel tempo? Pensiamo all’architettura; ville e palazzi vengono ristrutturati e rimessi a nuovo rendendo l’impatto più scenico, fresco ed appetibile, secondo il gusto del tempo. Un insieme di geometrie semplici sempre più impenetrabili per questi cubi massicci illuminati dalle lunghe vetrate che si affacciano ad angoli verdi. Una filosofia che rispetta la componente energetica e tecnologia a basso impatto ambientale. L’architettura sposa l’eco friendly con l’utilizzo di prodotti riciclati per l’arredamento, pannelli fotovoltaici, pompe di calore o stazioni di ricarica per batterie elettriche. Ridotti anche gli spazi come la zona living che unisce cucina e soggiorno. Questo perché la vita frenetica ci porta a passare sempre più tempo all’esterno, e il nucleo familiare si riduce. Più spazi misurati, meno sprechi, attenzione all’ambiente.

Ma qual è oggi la tendenza? Steve Jobs diceva “Less is more”, etica che rispecchia proprio ciò che sta accadendo oggi nella evoluzione dei loghi e dei prodotti di design. Si sta tornando all’essenzialità, tenendo solo ciò che può appagare esteticamente l’occhio. Colori, font e linee essenziali, adattabili a qualsiasi supporto per i canali digitali e settore di stampa. Importante quando si progetta tenere a mente gli obiettivi del marchio e fare una inziale ricerca di mercato per analizzare cosa già esiste e cosa funziona. Tempo come fattore alla base di tutti i principi del marketing, tempo come fondamento dei Social: una risorsa che può contribuire al successo dell’intero percorso online.

- Risparmiare tempo disponendo di strumenti e risorse (fisiche e digitali) per massimizzare l’efficacia dei post, velocizzando i guadagni.

- Spendere il tempo al meglio, evitando sprechi e ritardi esecutivi.

- Tempo come “istante perfetto”, essere nel pezzo cogliendo il momento giusto per promuovere un evento ad esempio.

- Tempo come forma di pianificazione e di perfezionamento del lavoro, nella scelte di risorse e del target di pubblico.

Il tempo resta alla base del business e nella definizione della propria immagine. Il mercato si evolve velocemente nell’Era di Internet e il fattore “essenzialità” diviene il must. Che un logo, sia inedito o restyling, è sempre importante affidarsi a un professionista per valutare logiche e soluzioni nella ricerca di una identità chiara e distintiva.

loghi-brand

Gruppo di lavoro del team di Needfile uniti per la stesura di articoli.

Lascia un commento

Codice di sicurezza