Blog Menu

Ultimi post

Il binomio uomo-spiga: sorge il logo per le Cucine economiche popolari di Padova

82 Visualizzazioni 0 È piaciuto

Padova, 29 Settembre 2021

NEEDFILE vincitore del concorso per il logo della Fondazione Nervo Pasini

sezione Cucine Economiche Popolari

La Fondazione

Scelto il logo che da oggi, rappresenterà le Cucine economiche popolari della Fondazione Nervo Pasini, una realtà cristiana attiva da oltre 130 anni, punto di incontro e supporto in particolare per i meno abbienti. La sede offre diversi servizi quali la mensa, le docce, il lavaggio vestiti, il guardaroba e le visite mediche. Una realtà attiva nel territorio grazie anche alla collaborazione di volontari e associazioni culturali esterne. La mensa rappresenta il punto di partenza di questo progetto comunitario. Le Cucine economiche popolari offrono ogni giorno pasti caldi in una ambiente pulito, riservato ed accogliente arrivando a coprire fino a 450 pasti al giorno. 

cucine-popolari

Il progetto

Logo misto avente come icona una spiga di grano e una sagoma umana.

Da progetto, Needfile ha scelto di presentare come icona una spiga associata idealmente alla produzione del pane, uno degli alimenti più antichi nella storia dell’uomo. Presente sulle nostre tavole da oltre 10.000 anni, il pane è un simbolo di umanità, condivisione e fratellanza. Il pane è un elemento sacro, una metafora di trasformazione dell’evoluzione umana e di accompagnamento nella sua civilizzazione. Un alimento certamente richiesto e sempre presente in cucina, almeno nella nostra cultura. Il logo rappresenta la fusione di una spiga in doppia colorazione oro-blu, due colori che si accostano piacevolmente per la tonalità calda (luce-sole) e fredda (cielo). La conformazione della spiga inoltre si estende verso l’esterno come fossero due braccia accoglienti, terminando con un pallino alto centrale che identifica una testa umana: una metamorfosi che, in una visione d’insieme, concilia uomo a spiga in un equilibrio di forme e colori.

Per gli intenti comunicativi e i significati celebrativi e comunitari, il logo è stato studiato per risultare unico e accogliente, mettendo al centro l’uomo e il senso di reciproca fratellanza e di carità cristiana. Il binomio uomo-spiga dichiara il legame dell’essere umano con la Terra e il suo desiderio di voler ritrovare quell’equilibrio naturale, nel rispetto di ogni forma vivente. Il pane nasce dalla Terra, e l’uomo rispettandola ha l’opportunità di produrlo e condividerlo, come raccontato nelle Sacre Scritture.

I partecipanti

Il logo è nato dalla collaborazione di due figure che, attraverso un bagaglio di esperienze condivise, portano avanti il marchio registrato Needfile, progetti creativi inerenti alla grafica pubblicitaria, comunicazione e marketing: Sara Cifarelli graphic designer laureata in storia dell’arte e Maurizio Nistor esperto informatico iscritto attualmente al corso di Scienze Sociali dell’Università di Padova. L’obiettivo di Maurizio Nistor come fondatore del marchio Needfile, è stato di creare un progetto capace di valorizzare la qualità dei servizi digitali in un’epoca sempre più tecnologica. Entrambi residenti nel territorio padovano, hanno scelto di partecipare al bando con la volontà di fare emergere una realtà del territorio. L’interesse per il ramo alimentare, ha poi determinato questa scelta unita ai messaggi condivisi di inclusione e solidarietà sociale promossi della Fondazione. Si è quindi voluta proporre una soluzione che interpretasse un’antica storia, rilanciando un’immagine commerciale più empatica e vicina alla comunità.

*immagini in fondazionenervopasini.it

Gruppo di lavoro del team di Needfile uniti per la stesura di articoli.

Lascia un commento

Codice di sicurezza