Blog Menu

Ultimi post

Sociologia

  • La concezione di famiglia nella Scuola di Francoforte
    La concezione di famiglia nella Scuola di Francoforte
    29 Visualizzazioni È piaciuto

    Poche scuole, filosofiche, di ricerca sociale, economica o politica hanno lasciato una eredità tanto feconda come quella di Francoforte (anni Trenta). La ragione sta forse nel fatto che non tanto di una scuola si tratta quanto piuttosto di un istituto di ricerca, la quale, inoltre, non si è occupata solamente di una disciplina, dando vita ad un insieme originale. Molti degli spunti, delle teorie, delle ricerche effettuate in un arco di tempo che va dalla data di fondazione, il 1922, fino alla...

    Leggi di più
  • Georg Simmel e l'espressione dell'amore
    Georg Simmel e l'espressione dell'amore
    59 Visualizzazioni È piaciuto

    Come forma sociale, il legame matrimoniale risente di un equilibrio instabile dovuto alla difficoltà di trovare la persona giusta e alle emozioni che ne conseguono. Un impegno che dovrebbe legare la coppia attraverso il concetto di esclusività alimentato dal desiderio dell’altro e la spinta biologica della procreazione. Un matrimonio con un’adeguata distribuzione dei ruoli dei genitori sarà fondamentale per la crescita psico-fisica dei figli. Tuttavia il nucleo portante resta il rapporto di...

    Leggi di più
  • L’emancipazione femminile nella ricostruzione familiare del Sessantotto
    L’emancipazione femminile nella ricostruzione familiare del Sessantotto
    100 Visualizzazioni È piaciuto

    Ce lo spiega la sociologia. La sociologia è quella disciplina, unita ad altre similari interconnesse, come l’etnologia e l’antropologia, nello studio dell’evoluzione della società vista sia dal punto di vista individuale che comunitario. La famiglia è considerata il risultato di intrecci di processi microsociali, interpersonali, comunicativi, simbolici da una parte, e dall’altra macrosociali, struttural-sistematici ed economici. La sociologia della famiglia, un ramo della materia, posiziona...

    Leggi di più
  • Famiglia come fenomeno sociale costruito
    Famiglia come fenomeno sociale costruito
    139 Visualizzazioni È piaciuto

    La famiglia è una realtà sociale che si struttura sulla base delle esperienze quotidiane attraverso le patiche, le relazioni e la socializzazione. Una dimensione conosciuta da tutti fatta di un universo di immagini e visioni che costituiscono il cammino biografico degli individui che ne fanno parte. Un modello universale che condivide delle funzioni specifiche, una riproduzione di tipo biologica e socio culturale con forme e valori diversi a seconda della realtà culturale.

    Leggi di più
  • Jihad tra militanza e condivisione
    Jihad tra militanza e condivisione
    107 Visualizzazioni È piaciuto

    Per jihad si intende la Guerra Santa nella traduzione occidentale. Il termine diverrà sinonimo di azione militare giustificata dal fondamentalismo religioso per la creazione dell’istituzione islamica. Jihad racchiude il significato di “sforzo su di se sulla via di Dio” e di “combattimento per Dio” dove è accettata la spada per la difesa della religione da attacchi esterni o condotte empie degli stessi governanti e cittadini a costo del martirio ritenuto un grande onore in quanto chi perde la...

    Leggi di più
  • Auguste Comte: La società è qualcosa di vivo
    Auguste Comte: La società è qualcosa di vivo
    93 Visualizzazioni È piaciuto

    L’individuo non è in relazione solo con il prossimo ma anche con chi non c è più e chi non c’è ancora.

    Leggi di più
  • Il pensiero vivo di Karl Marx
    Il pensiero vivo di Karl Marx
    323 Visualizzazioni È piaciuto

    Karl Marx nacque il 5 maggio del 1918 a Treviri, una bellissima città di origine romana della Germania, crescendo in una famiglia borghese di buona posizione e prestigio sociale. Marx non ebbe la stessa propensione del padre, avvocato, determinato a seguire con passione un percorso diverso, quello della filosofia.

    Leggi di più
  • L'ideologia del terrore delle jihad
    L'ideologia del terrore delle jihad
    68 Visualizzazioni È piaciuto

    Il terrore nelle nostre città è mosso dall'ideologia della Jihad, una grande volontà di combattere gli “infedeli” secondo una maligna visione della Sharia, la legge islamica. Si ricorda l'attentato alla sede di Charlie Hebdo è stato un attacco terroristico avvenuto il 7 gennaio 2015 contro la sede del giornale satirico a Parigi.

    Leggi di più
  • Uomo e cane una storia lunga 14 mila anni
    Uomo e cane una storia lunga 14 mila anni
    320 Visualizzazioni È piaciuto

    Un antico legame? A quanto pare sì.

    Leggi di più
  • Il colore della pelle genesi e evoluzione
    Il colore della pelle genesi e evoluzione
    349 Visualizzazioni È piaciuto

    Perchè siamo fisicamente così diversi e quali fattori determinano il colore della nostra pelle?

    Leggi di più
  • La legge Basaglia e la chiusura delle istituzioni manicomiali
    La legge Basaglia e la chiusura delle istituzioni manicomiali
    99 Visualizzazioni È piaciuto

    1978 - 2018: ricorre quest'anno il quarantennale della legge 180, la cosiddetta legge Basaglia che sanc?? la chiusura delle istituzioni manicomiali e inizi ? a determinare un nuovo modo di approcciarsi alla malattia mentale, sia per gli addetti ai lavori sia per coloro i quali direttamente avevano a che fare con persone affette da tale patologia, in primis, i familiari.

    Leggi di più
  • Il carcere - L'origine della privazione della libertà personale
    Il carcere - L'origine della privazione della libertà personale
    104 Visualizzazioni È piaciuto

    La reclusione diventa il principale strumento di sanzione in campo penale solo tra il 1700 e il 1800, prima il carcere non era visto come una vera e propria pena ma solo un metodo di difesa sociale basato su una semplice custodia dell'individuo.

    Leggi di più
  • La sociologia affascinante disciplina
    La sociologia affascinante disciplina
    62 Visualizzazioni È piaciuto

    La sociologia ha origine per rispondere a delle complesse domande verso alcuni aspetti, nascosti ma fondamentali,che in un sistema comune di vita quotidiana spesso non si tiene in considerazione. Alcune domande che la sociologia tende a porsi sono: "Come si è formato questo sistema familiare della quotidianità?" "Perchè la società funziona in un modo rispetto ad un altro?"

    Leggi di più
  • Le teorie delle situazioni di Harold Garfinkel
    Le teorie delle situazioni di Harold Garfinkel
    955 Visualizzazioni È piaciuto

    Harold Garfinkel nasce in New Jersey nel 1917, inizia il suo percorso di studio, abbracciando l'economia aziendale e la contabilità seguendo i consigli del padre. Finita la seconda guerra mondiale dove presta servizio di leva divenne studente di Talcott Parson dove Garfinkel si avvicina realmente alla sociologia. Seguendo i metodi di indagine di Parsons anche Garfinkel faceva riferimento al metodo con approccio “bottom-up” un metodo che procede dal basso verso l'alto per analizzare i pilastri...

    Leggi di più
  • I legami tra gli individui sono appassiti
    I legami tra gli individui sono appassiti
    394 Visualizzazioni È piaciuto

    La moderna società porta con sè, la perdita delle tradizioni basate sul senso condiviso e di obbligo morale di comunità creando un nuovo volto, quello dell'uomo individualista.

    Leggi di più
  • La moderna sociologia
    La moderna sociologia
    619 Visualizzazioni È piaciuto

    La sociologia è la scienza sociale che studia i fenomeni della società umana, osservando i loro effetti e le loro cause, l'individuo nei gruppi sociali. La sociologia è definita anche come la scienza che studia la società.

    Leggi di più
Showing 1 to 16 of 16 (1 Page)