Blog Menu

Ultimi post

Appassionata di storia dell'arte si laurea nel 2015 conseguendo gli studi magistrali e realizzando successivamente allestimenti e presentazioni pubbliche per artisti contemporanei come curatore d'arte. In seguito agli studi artistici si specializza nella tecnica del disegno realizzando ritratti e caricature tipiche di una città goliardica qual è oggi Padova. Assieme a un team di creativi gestisce il sito web nel ruolo di content manager e graphic designer.

  • L'Arts and Crafts Exhibition Society di William Morris tra industrializzazione e artigianato
    L'Arts and Crafts Exhibition Society di William Morris tra industrializzazione e artigianato
    2898 Visualizzazioni È piaciuto

    Erano gli anni della bella epoque quelli che delinearono il panorama europeo di fine Ottocento grazie allo sviluppo della seconda Rivoluzione Industriale.

    Leggi di più
  • Piet Mondrian metamorfosi arboree
    Piet Mondrian metamorfosi arboree
    2428 Visualizzazioni È piaciuto

    Il percorso di Piet Mondrian prima del 1913 si snodò in una serie di composizioni vicine alla tradizione della pittura olandese: nature morte, bestiame, pascoli, fiori, mulini e case rurali ma soprattutto paesaggi con filari di alberi. 

    Leggi di più
  • Klimt e l'oro della seduzione
    Klimt e l'oro della seduzione
    1642 Visualizzazioni È piaciuto

    La fortuna artistica di Gustav Klimt non segue un percorso lineare, in un periodo storico a cavallo tra Ottocento e Novecento, tra simbolismo e modernismo, conosciuto nei paesi nordici col nome di Jugenstil, definita forse la più pura forma espressiva vicina alla natura per il motivo del colpo di frusta introdotto dal teorico inglese William Morris.

    Leggi di più
  • Erasmo e la civilitas delle buone maniere
    Erasmo e la civilitas delle buone maniere
    571 Visualizzazioni È piaciuto

    In che modo il comportamento umano si è evoluto e ha condizionato la civiltà nella storia?

    Leggi di più
  • L'ecomuseo specchio della comunità
    L'ecomuseo specchio della comunità
    751 Visualizzazioni È piaciuto

    La sua genesi venne teorizzata negli anni ‘50 da Georges Henri Riviere con la volontà, sulla base del modello scandinavo, di proporre un’istituzione destinata a preservare e promuovere le tradizioni popolari. Un modello di forte incidenza sociale che gestisse, studiasse ed esplorasse attraverso mezzi scientifici gli aspetti educativi e culturali di genere assieme al patrimonio globale della comunità, civile e paesaggistico. La concezione originaria era nient’altro che la musealizzazione...

    Leggi di più
  • Il museo nell'era del digitale
    Il museo nell'era del digitale
    375 Visualizzazioni È piaciuto

    E' necessario interrogarsi sulla funzione di questi catalizzatori culturali e di come stiano evolvendo accanto a una società sempre più digitalizzata. Il volto del museo cambia adattandosi alle esigenze degli spettatori non più alla ricerca di un luogo dove conoscere passivamente la storia, ma in loco creare interazioni. Toccare con mano, esserne i protagonisti. I musei sono ponti che uniscono epoche, linguaggi e discipline ma oggi è necessario valorizzarli per mezzo di strumenti tecnologici...

    Leggi di più
  • La piramide alimentare come modello di vita
    La piramide alimentare come modello di vita
    1028 Visualizzazioni È piaciuto

    “L'uomo è ciò che mangia” (der Mensch ist was er isst) - sostenne Ludwig Feuerbach nel 1804, filosofo tedesco e ispiratore di Engels e Marx - un curioso gioco di parole dato dalla somiglianza tra “ist” (terza persona singolare del verso essere) e “isst” (terza persona singolare del verbo mangiare). Alla base una filosofia sostenuta dalla convinzione che per migliorare le condizioni spirituali di un popolo ? necessario anzitutto migliorare le condizioni materiali, un'unit?? inscindibile tra...

    Leggi di più
  • L'antroposofia come cammino di coscienza dell'uomo
    L'antroposofia come cammino di coscienza dell'uomo
    565 Visualizzazioni È piaciuto

    Rudolf Steiner visse in Germania nei primi anni del XX secolo pubblicando manuali sull'evoluzione della filosofia citando grandi interpreti come Goethe, Kant, Schopenauer, Einstein arrivando a delineare il proprio pensiero incentrato su una concezione monastica del mondo e fondata sulle scoperte scientifiche del tempo nel settore della genetica e biologia attraverso le quali confluirebbero elementi tratti dalla teosofia e del pensiero, concetti che per la prima volta egli introdusse...

    Leggi di più
  • L'agricoltura biodinamica alimenta il futuro
    L'agricoltura biodinamica alimenta il futuro
    325 Visualizzazioni È piaciuto

    Un seme contiene in sè più forza e potenza di quanta ne realizzerà la pianta ed in voi si trova un potenziale di spirito latente molto più grande di quanto possiate mai sospettare. L’agricoltura biodinamica venne introdotta dal dott. Rudolf Steiner (Donji Kraljevec 1861- Dornach, 1925) nei primi anni Venti del Novecento in Germania. Steiner filosofo, pedagogista, esoterista, artista e riformista austriaco fondò tale metodo denominandolo antroposofia – scienza dello spirito appunto – ponendo...

    Leggi di più
  • Il massaggio riflesso tra corpo e mente
    Il massaggio riflesso tra corpo e mente
    500 Visualizzazioni È piaciuto

    Lo stato di salute è definito dall'Organizzazione Mondiale della Sanità "uno stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non solo l'assenza di malattia o di debolezza".

    Leggi di più
  • Vespa icona planetaria
    Vespa icona planetaria
    1169 Visualizzazioni È piaciuto

    “Sembra una Vespa!” disse Enrico Piaggio quando vide nel suo ufficio l'MP6 presentato da Corradino D'Ascanio ingegnere aeronautico, spalla destra dell'imprenditore e considerato l'ideatore perfetto disinteressato alle mode e tendenze, lontano da preconcetti e grande intenditore di velivoli.

    Leggi di più
  • Ernest Hemingway racconti di mare
    Ernest Hemingway racconti di mare
    1039 Visualizzazioni È piaciuto

    Non importa quanto sia stretta la porta, quanto piena di castighi la vita. Io sono il padrone del mio destino: io sono il capitano della mia anima. E. Hemingway

    Leggi di più
  • Il design digitale e la cultura dell'usa-e-getta
    Il design digitale e la cultura dell'usa-e-getta
    1411 Visualizzazioni È piaciuto

    Alla base del progresso tecnologico che modella la nostra condizione socioculturale, coesistono recupero e sviluppo un binomio dettato da un lato dalla conservazione e tutela del patrimonio storico, ritenuto un bene inalienabile e irriproducibile ponte tra passato e presente, dall'altro la logica di una produzione dettata da tutti quei meccanismi che influenzano l'economia di massa.

    Leggi di più
  • L'Italia del dopoguerra su due e quattro ruote
    L'Italia del dopoguerra su due e quattro ruote
    721 Visualizzazioni È piaciuto

    “Ci sono stati anni in cui nulla era più italianamente felice di una corsa in discesa, con a lato il mare, in sella a una Vespa con i capelli - di lei - al vento. Erano i favolosi anni Sessanta”. Franco La Cecla

    Leggi di più
  • Il suono: il nemico invisibile
    Il suono: il nemico invisibile
    675 Visualizzazioni È piaciuto

    L'inquinamento acustico viene definito dalla Legge n. 447/1995 art. 2 come: L'introduzione di rumore nell'ambiente abitativo o esterno tale da provocare fastidio o disturbo al riposo e alle attività umane, pericolo per la salute umana, deterioramento degli ecosistemi, dei beni materiali, dei monumenti, dell'ambiente abitativo o dell'ambiente esterno o tale da interferire con le normali funzioni degli ambienti stessi.

    Leggi di più
  • L'impresa tra tecnologia e innovazione
    L'impresa tra tecnologia e innovazione
    695 Visualizzazioni È piaciuto

    Le imprese sono unità complesse che evolvono nel tempo per le strutture e le dinamiche interne. Quelle appartenenti allo stesso settore di solito condividono delle caratteristiche per l'intensità di capitale e lavoro, quindi di più facile raggruppamento e analisi. Il fattore di crescita non è un processo meccanico ma si basa su calcoli matematici direttamente proporzionali alla capacità delle aziende di re-agire adattandosi ai cambiamenti tecnologici esogeni ed endogeni.

    Leggi di più
  • Lo sport come disciplina dello spirito
    Lo sport come disciplina dello spirito
    269 Visualizzazioni È piaciuto

    Lo sport è l'atto che tende allo sviluppo delle possibilità fisiche dell'uomo, con un senso della misura ed un equilibrio definiti dall'intelligenza stessa dello sportivo. E' anche la meravigliosa creazione di uno spirito. O, se preferite, uno stato d'animo conferito insieme da una “disciplina” e da una “morale”. Il vero sport si realizza solo quando, tralasciate le finalità materiali, si pone come fattore educativo che tende a sviluppare nell'individuo il binomio fisico e morale, esaltando...

    Leggi di più
  • Il significato dell'albero nell'antichità
    Il significato dell'albero nell'antichità
    1116 Visualizzazioni È piaciuto

    Un viaggio di studio alla scoperta del rapporto uomo-natura partendo dalle antiche leggende nella storia del mondo per spaziare tra i grandi protagonisti dell’arte contemporanea, ancora oggi molto studiati e apprezzati. Un’analisi di confronto storico, antropologico ed artistico guidata dal desiderio di indagare più a fondo le bellezze naturali per comprendere quanto sia fondamentale il rispetto e la tutela dell’ambiente.

    Leggi di più
  • Il Made in Italy e l'ostentazione del corpo
    Il Made in Italy e l'ostentazione del corpo
    934 Visualizzazioni È piaciuto

    La moda dichiara nella storia continui cambi di rotta adattandosi alle tradizioni di un paese, rispecchiandone le capacità produttive e creando cultura in termini di creatività. Manovrata dalle leggi di mercato condiziona fortemente il gusto e le logiche individuali, poiché l’abbigliamento comunica stati d’animo e lo status sociale secondo due scelte possibili: vestirsi secondo il gusto personale o adattarsi alla massa per sentirsi parte di un gruppo. Ove non sia una scelta individuale, resta...

    Leggi di più
  • Sebastiao Salgado, l'altro volto dell'uomo
    Sebastiao Salgado, l'altro volto dell'uomo
    692 Visualizzazioni È piaciuto

    La fame assomiglia all'uomo che questa stessa fame sta uccidendo. L'uomo assomiglia all'albero che sta abbattendo. Gli alberi hanno braccia, le persone hanno rami. Corpi rugosi, nodosi, alberi fatti d'ossa, gente fatta di radici e nodi che si prosciugano al sole. Alberi e persone senza età. Tutti nati migliaia di anni fa: chi sa dire quanti?

    Leggi di più
Showing 61 to 80 of 111 (6 Pages)